Sospetto inquinamento

Proseguono ininterrottamente i complessi sondaggi per l’identificazione e la risoluzione della problematica che ieri ha evidenziato un sospetto inquinamento nella rete idrica cittadina, nella zona di Camaro.
In attesa dei referti chimico-batteriologici, AMAM SpA continua a far divieto di utilizzare per fini domestici e potabili l’acqua immessa in rete, nell’area compresa tra le vie: Calatella, Poeta, Fiumara, Madonna delle Grazie, Chiesa vecchia, Sacrestia, Palma, Madonna della Lettera, San Giuseppe.
Al contempo, l’Azienda ha attivato in loco un’autobotte per l’approvvigionamento idrico, sino a completo ripristino del servizio, di cui si darà pronta informazione.
GB

IL PRESIDENTE (dott. Leonardo Termini)
IL DIRETTORE GENERALE f.f. (ing. Francesco Cardile)

Sospetto inquinamento

A causa di un sospetto inquinamento nella rete idrica cittadina, nella zona di Camaro e specificamente nell’area compresa tra le vie: Calatella, Poeta, Fiumara, Madonna delle Grazie, Chiesa vecchia, Sacrestia, Palma, Madonna della Lettera, San Giuseppe, in attesa degli esiti delle analisi chimico batteriologiche, non avendo garanzia sulla qualità delle acque, si invita la popolazione a non utilizzare l’acqua erogata per fini domestici e potabili.
Sono comunque in corso i lavori di identificazione e di risoluzione della problematica di cui si darà prontamente informazione alla cittadinanza.
GB

IL PRESIDENTE (dott. Leonardo Termini)
IL DIRETTORE GENERALE f.f. (ing. Francesco Cardile)